04 November 2013

Domande - 1 - L'esame IELTS e le VISAs


Molte sono le domande che ci si pone prima di partire e non sempre si hanno le idee chiare quando ci si trova realmente a dover (o poter) partire. Visti, lavoro e burocrazia sono "cose" che richiedono tempo. E non poco.
Cerco quindi di spiegare quale sia stata la mia personale esperienza in materia. Considerate che però tale esperienza (soprattutto burocratica) non è ancora terminata e quindi aggiungerò dettagli strada facendo.



L'esame IELTS e le VISAs

La mia personale esperienza mi ha fatto capire che lo IELTS serve se si vuole ottenere una Work o una Permanent VISA. Per alcune tipologie di lavoro è richiesta non solo una votazione minima complessiva pari a 6.5, ma che anche i singoli voti che concorrono alla formazione della media non siano inferiori al 6.5. Se non vado errando le professioni sanitarie rientrano in tale categoria.
Tale esame deve essere fatto prima della richiesta della VISA.
Rimaniamo nel campo Work VISA ipotizzando la mia identica situazione. 
Io ho dovuto fare lo IELTS prima di arrivare in Nuova Zelanda ma, mia moglie, potrà arrivare con una Work VISA pur non avendo ancora un lavoro e senza dover necessariamente fare l'esame in Italia. In pratica la sua Work VISA, che avrà la medesima durata della mia, pari a 30 mesi, si "appoggerà" alla mia.

Ovviamente se passiamo dalla Work alla Permanent VISA le cose cambiano e l'esame IELTS diventa obbligatorio... oltre al fatto che si debba avere un lavoro con un reddito superiore ad un certo minimo.

I costi vivi delle varie VISAs sono differenti ma non proibitivi. Andiamo dai circa 80GBP per una Temporary ai circa 160GBP per una Student (la burocrazia complessivamente ha però altri costi, ne parlerò in un prossimo post). Se avete figli ricordate che, mentre siete in attesa, come nel nostro caso, della Permanent VISA, dovete fare loro la Student, altrimenti non potranno frequentare la scuola.

Sicuramente sul sito ufficiale http://www.immigration.govt.nz/ ci sono molte informazioni in materia.

I tempi medi di evasione delle VISAs sono di circa 2 settimane per una Work o Student ma si può arrivare a più di 6 mesi per la Permanent. Una maniera per risparmiare del tempo (non molto ma è meglio di niente) è quella di sottomettere nello stesso momento Permanent e Temporary VISA, così, in teoria, la vostra pratica dovrebbe essere approvata nel giro di massimo 3 mesi... scordatevelo se nel mezzo ci finisce il periodo natalizio.

Come avrete intuito tra IELTS e VISAs c'è un certo rapporto, a volte lo IELTS può non essere indispensabile nell'immediato, ma lo sarà comunque sul medio/lungo termine. Quindi tanto vale levarsi il pensiero. Considerate che tale esame ha una validità di 2 anni, che per sostenerlo si pagano 200€ (non so se recentemente lo abbiano alzato ancora) e che il risultato vi verrà comunicato 13 giorni dopo. Il certificato potete ritirarlo a mano alla sede milanese o aspettare che vi arrivi a casa.

Tutte le info del caso le trovate sul loro sito ufficiale: http://www.britishcouncil.org/it/italy.htm.

Io personalmente non ho sfruttato appieno il servizio offerto dal sito web ufficiale del governo neozelandese per una mera questione temporale: avevo un mese e mezzo per fare tutto (per fortuna lo IELTS già lo avevo fatto). Quindi mi sono affidato ad una consulente per l'immigrazione. Questo, ad essere onesti, è stato uno degli aspetti più dispendiosi però mi ha aiutato a raggiungere un risultato che da solo in così poco tempo non avrei mai raggiunto.

Alessandro