07 August 2014

Fare la spesa in Nuova Zelanda








Con questo post voglio darvi un assaggio di quanto possa costare qui fare la spesa.
Mi raccomando non spaventatevi dei prezzi e ricordatevi che qui gli stipendi sono più alti rispetto all' Italia e quindi le cose si bilanciano!!!






Allora, passiamo alle cose concrete! Purtroppo non me la sono sentita di fare foto dentro al supermercato, quindi dovrete fidarvi della mia parola :))
Ho preso in esame 3 diversi supermercati che ho trovato qui in zona e fin da subito vi posso dire che è molto più conveniente comprare frutta e verdura al mercato settimanale, ma questo è lo stesso anche in Italia.


Per quanto riguarda i prezzi, sappiate che la carne più costosa qui è il maiale, il cui prezzo si aggira sui $22 al kg, al secondo posto....il pollo!!! Anche io l'ho pensato...è tutto al rovescio! Il costo del pollo è all'incirca sui $20 al kg per il petto, poco di meno per cosce ed ali.
La carne meno costosa è il manzo, con un costo di circa $14 al kg, ma anche qui dipende molto dal taglio che si prende, costa di più se è filetto (18 $), meno le fettine (10 $).


Per quanto riguarda altri tipi di carne, troviamo l'agnello che si insinua, come costo, a metà tra pollo e manzo.
Non sono riuscita a trovare tacchino o coniglio, probabilmente in qualche negozio più ricercato, ma di conseguenza il prezzo sarà alto.


Passiamo al pesce! Tranne tonno e salmone i pesci sono tutti diversi e mai sentiti per esempio qui abbiamo lo snapper che è abbastanza costoso. Il costo del pesce parte da $ 6.50 per arrivare a $ 16.50. Le cozze sono sui $ 5 al kg ma sono grandi il doppio rispetto a quelle a cui ero abituata.
Comunque, sembra chiaro che qui conviene mangiare il pesce a dispetto della carne.


Anche frutta e verdura costicchiano abbastanza, per esempio i peperoni vengono $ 13.99 al kg e così anche i pomodori.
Ho comprato un finocchio pagandolo $ 4.50 a pezzo, anche le melanzane non si discostano molto con un costo di $ 5.99 al pezzo. Un cespo di lattuga, invece, si aggira sui $ 2.90.
Una delle cose meno costose sono i kiwi con un costo di $ 1 al kg!!!


Pane e derivati! Un filone costa attorno ai $ 6. Grissini, cracker e merendine preconfezionate non esistono. Cioè li potete trovare e comprare ma un pacchetto da 200 gr di grissini costa sui $20...quindi meglio optare per altro.
La pasta ha invece un prezzo medio sui $ 2 a pacco da 500 gr.
Per quanto riguarda il riso si trova il riso carnaroli ma costa sui $ 7/8 a pacco, mentre il riso asiatico costa meno, sui $ 2.50 sempre a pacco da un kg.


Latte e derivati. Per quanto riguarda il latte il prezzo si aggira sui $ 2 al litro. Formaggi, tasto dolente...hanno un prezzo medio sui 7/8 dollari per 500 gr, se invece si vuole Parmigiano, mozzarella o brie i prezzi decollano in modo vertiginoso arrivando a costare $ 20 per 100 o 200 gr a seconda del prodotto.


Alcolici. Per quanto riguarda il vino si parte dai $ 10 per arrivare anche a $ 50, e parlo di vini che vendono al supermercato, non di prodotti destinati ad una particolare elite.
Per la birra, il prezzo si aggira tra i $ 18 ai 23 per una confezione da 12 birre da 33 cl. Al pub una birra chiara standard da 0,4 costa circa $ 8. I superalcolici partono da $ 30.


Le cose che costano meno in assoluto sono i prodotti asiatici, come i noodles per esempio che costano $ 1.50 per 1 kg.
La cosa più costosa che ho visto? Il prosciutto crudo con un prezzo di favore di soli $ 25 per una vaschetta da 200 gr!!!


Comunque non spaventatevi, tutto sta nel saper cambiare un attimo le proprie abitudini e dirottarsi su prodotti più a portata di mano, o comunque andare a rifornirsi al mercato!


Veronica